casa editrice la fiaccola


Unibuss entra nel club dell'elettrico BydOrdinati 23 esemplari del 12 metri per il servizio a Oslo e dintorni


Anche Byd e la sua offerta di bus elettrici si legano all'operatore norvegese Unibuss a seguito dell'invio di un ordine per 23 esemplari dello zero emissioni da 12 metri di lunghezza. La loro consegna è prevista per il secondo trimestre del 2020. I mezzi saranno destinati alle linee in servizio entro e tutt'intorno alla Capitale del Paese, Oslo. Nell'area scandinava sono già oltre 200 le richieste di eBus ricevute dal costruttore cinese. Sempre un operatore norvegese, Vy Buss, ha scelto di recente la vetrina dell'ultimo Busworld Europe per firmare un ordine a Byd.

Leggi anche: L'accordo tra Vy Bus e Byd

Nel rimanere però alla commessa attuale, è interessante sottolineare come la sottoscrizione dell'accordo abbia avuto luogo a Oslo in occasione dell'edizione 2019 della Zero Emission Conference, che vedrà interventi da parte del Primo Ministro locale, Erna Solberg, e del leader dell'opposizione, Jonas Gahr Støre. L'Amministratore Delegato di Byd Europe, Isbrand Ho, offrirà un intervento di scenario (keynote).

In qualità di principale player nel campo dei bus elettrici in Norvegia, è importante che Unibuss segua lo sviluppo marcato a livello globale - ha dichiarato Øystein Svendsen, CEO di Unibuss AS -. BYD si è proposta in questa gara con l'offerta più interessante ed economica. Non vediamo l'ora di continuare la collaborazione".

Gli ha fatto eco Isbrand Ho, Managing Director di Byd Europe: "Unibuss rappresenta un nuovo inserimento significativo a livello di clientela - ha commentato -. L'ordine per 23 veicoli dimostra la fiducia nel prodotto eBus di BYD e nel marchio. L'opzione è allo studio di autorità locali di operatori del settore trasporto nell'intera area scandinava, così come in altri paesi in Europa, ormai consapevoli dei vantaggi offerti dalla nostra soluzione di mobilità 100 per cento elettrica".

(descrizione)

(nella foto, da sinistra, Øystein Svendsen mentre stringe la mano a Isbrand Ho)

Partner