Hess elettrifica una tratta di BernaI veicoli impiegati sulla linea 17 si ricaricano al capolinea



C'è l'impronta 'verde' di Hess dietro all'elettrificazione della linea 17 a Berna, che collega la principale stazione ferroviaria cittadina a Köniz Weiermatt.

Gli E-Bus forniti dal costruttore elvetico montano batterie sul tetto. Vengono ricaricate per qualche minuto, utilizzando energia prodotta da fonti rinnovabili, mentre il veicolo è fermo al capolinea. Guarda il video.

Il progetto di elettrificazione della linea 17 della capitale svizzera è stato promosso da BERNMOBIL. Riguarda una tratta ridotta - 9 chilometri - e impiega veicoli, cinque in totale, con capacità 135+1.

Il modello Hess utilizzato per il servizio di linea è il lighTram 19 OPP (sta per 'opportunity'), lungo 18,7 metri. La struttura, che sfrutta il sistema brevettato CO-BOLT, non prevede saldatura. Le batterie, fornite di certificazione ECE R100, hanno una potenza di 50 kVA.

Partner