casa editrice la fiaccola



Consegna record di bus elettrici Byd in ColombiaBen 470 bus a batteria andranno alla città di Bogotà



 

L’azienda cinese ha annunciato d’aver in consegna ben quattrocentosettanta bus completamente elettrici alla città di Bogotà. Quest’ordine rappresenta non solo la più grande flotta di bus elettrici della Colombia, ma anche la più grande fornitura che Byd abbia effettuato nell’intero continente americano.
In occasione della consegna del primo lotto di centoventi bus, composto da macchine taglia 12 e 9 metri con capienza rispettivamente di 80 e 50 passeggeri, la municipalità di Bogotà e il gestore del servizio di trasporto TransMilenio S.a. hanno organizzato una grande cerimonia. I bus entreranno in servizio il 26 dicembre su nove linee urbane utilizzate da circa settantamila passeggeri. I rimanenti trecentocinquanta cominceranno invece a viaggiare nel primo trimestre del 2021 su altre trenta linee, con un’utenza di circa 300mila passeggeri.
Nel quartiere Fontibon di Bogotà è stata appositamente realizzata una stazione di ricarica equipaggiata con cinquantasei postazioni doppie da 150 chilowatt di potenza ognuna. La realizzazione della piattaforma di ricarica, l’installazione dei caricatori e la fornitura di energia elettrica è stata possibile grazie a Codensa, una joint-venture creata dall’italiana Enel e da Bogotà Energy Group. Continua, quindi, l’impegno congiunto dell’azienda energetica italiana e di Byd, così come previsto dall’accordo quadro firmato nel 2016 per lo sviluppo a livello mondiale di progetti comuni nella mobilità elettrica e nello stoccaggio d’energia. Per una carica completa delle batterie è necessario un periodo compreso tra i 90 e i 150 minuti, sufficienti a garantire un’autonomia di oltre 300 chilometri, che permetterebbe di coprire la percorrenza media giornaliera prevista dai turni macchina, pari a 260 chilometri.

 

Partner