Altri 25 Lion's City per Trieste TrasportiGli autobus Man in flotta sono tuttavia in procinto di crescere ancora

Man Truck & Bus Italia e Trieste Trasporti insieme per sostenere il sistema di trasporto che interessa il capoluogo giuliano e il territorio provinciale.

Venticinque esemplari del modello Lion's City M A47 - un autobus a due assi lungo 10,5 metri in grado di trasportare venti persone sedute e sessantaquattro in piedi (non manca lo spazio riservato a una carrozzina per disabili) - sono stati consegnati all'operatore entro una cornice paesaggistica suggestiva, l'area di Piazza Unità d'Italia che si specchia nel golfo cittadino.

La cerimonia si è tenuta alla presenza delle autorità locali (il Sindaco di Trieste, Roberto Dipiazza, e il Presidente della Regione Friuli Venezia-Giulia, Massimiliano Fedriga), di Angelo Costa - AD Arriva Italia (socio di minoranza dell'operatore) - e dei vertici di Trieste Trasporti, il Presidente Pier Giorgio Luccarini e l'AD Aniello Semplice.

Man ha partecipato all'evento con il suo Direttore Vendite e Prodotto Bus, David Siviero, e con il Procuratore e Responsabile Vendite Bus Pubblico per il nostro Paese, Tiziano Gavardini.

Il capitale di Trieste Trasporti, società nata nel 2001, è detenuto al 60% dal Comune cittadino. L'operatore garantisce ogni giorno, ai 230.000 abitanti, 5.600 corse che permettono lo spostamento di più di 160.000 passeggeri.

Il capoluogo giuliano, "dopo Venezia, Milano e Roma, è la quarta città italiana nel rapporto trasportati/residenti - ha informato Aniello Semplice -. A questo si aggiunge che la qualità del trasporto percepita dall’utenza è molto elevata, come confermano le nostre indagini".

Il merito del risultato va ascritto, da un lato, ai continui aggiornamenti tecnologici implementati sui veicoli, mentre, dall'altro, di infrastrutture quali, ad esempio, le emettitrici touch-screen dotate di telecamera, dispositivo di sicurezza che è presente sia all'interno che all'esterno dei mezzi in flotta, che sono 271 in totale con un'anzianità media di quattro anni.

"Questa consegna precede di pochi giorni l’assegnazione a Man della gara per la fornitura di altri otto MAN Lion’s City snodati di 18 metri - ha anticipato Roberto Gerin, responsabile della Direzione Esercizio della società -. Tutto questo per dire che il rapporto con Man Truck & Bus Italia, iniziato solo cinque anni fa, sta raccogliendo il completo apprezzamento non solo nostro, ma anche dei nostri autisti, tester estremamente affidabili, e pure dei passeggeri, molto soddisfatti del comfort di viaggio garantito". 

Al costruttore sono riconosciuti una serie di vantaggi, a partire dall'affidabilità dei prodotti. Un flusso comunicativo bidirezionale costante consente una crescita parallela di fornitore e cliente.   

"Il rapporto che si è instaurato con Trieste Trasporti sottolinea l’attenzione di MAN Truck & Bus Italia alla qualità dei servizi post-vendita che, uniti all’indiscutibile efficienza e affidabilità dei nostri veicoli, sono l’elemento caratterizzante del nostro operato", ha dichiarato David Siviero, Direttore Vendite e Prodotto Bus per il costruttore

I venticinque Lion's City M A47 vanno ad aggiungersi nel parco mezzi di Trieste Trasporti ad otto Lion's City snodati lunghi 18 metri e a diciassette Lion's City A37 12 metri immatricolati nel 2017.

Partner