First Glasgow con Adl contro lo smogAcquistati dal costruttore connazionale 150 bus a ridotte emissioni

150 bus a ridotto impatto ambientale firmati Alexander Dennis Limited (Adl) immessi in servizio negli ultimi sei mesi. È l'importante traguardo tagliato da First Glasgow.

L'operatore del Regno Unito ha destinato 96 esemplari del modello bipiano Enviro400 a quattro linee urbane particolarmente trafficate della località scozzese, mentre 10 Enviro400 City con la medesima configurazione strutturale si stanno rivelando funzionali a coprire la tratta che separa l'aeroporto internazionale dal centro cittadino. Anche 44 nuovi Enviro200 a un piano sono andati a potenziare la flotta di First Glasgow.

I veicoli inclusi nella commessa ricevuta da Adl ottemperano alle prescrizioni della Low Emission Zone introdotta recentemente nella popolosa municipalità d'oltremanica. Sono spinti da motori Euro 6 di ultima generazione in grado di sfruttare la tecnologia SmartPack per il contenimento delle emissioni (si parla di un 15 per cento rispetto a un Euro 6 tradizionale).

L'attenzione al comfort è l'altra cifra distintiva delle soluzioni fornite dal connazionale costruttore, che prevedono sedili dall'alto schienale, prese di ricarica USB e la predisposizione per un sistema audio-video di annuncio delle fermate, a cui si aggiungono illuminazione d'atmosfera, tavolino collegato al posto e ricarica wireless per il telefono.

In ottica di aumentare la sicurezza di chi viaggia a bordo dei bus di First Glasgow e degli altri utenti della strada, su alcuni veicoli è stato installato il sistema SmartVision, che sostituisce ai tradizionali specchietti display montati direttamente all'interno della cabina per restituire le immagini raccolte da apparecchi digitali ad alta definizione

"L'investimento compiuto chiude per noi la seconda fase di lancio di nuovi bus legata alla Glasgow Low Emission Zone (LEZ) - ha dichiarato Andrew Jarvis, Managing Director di First Glasgow -. Siamo lieti di aver offerto alla nostra clientela, a partire dall'ottobre scorso, un così ampio ventaglio di migliorie a livello di servizio. Ci aspetta molto altro. Intendiamo continuare infatti la nostra missione volta a rendere più salubre l'aria laddove operiamo. Stiamo già pianificando la nuova fase di investimenti".

"In quanto azienda con sede in Scozia - si è inserito nel discorso Colin Robertson, CEO di Alexander Dennis Limited -, è stato un orgoglio per noi lavorare insieme con First Glasgow con riferimento a questi 150 nuovi Enviro. Grazie all'efficienza della nostra tecnologia SmartPack, questi bus stanno già contribuendo positivamente all'aria nelle più grandi località del Paese, assicurando al contempo trasferte all'insegna di un alto comfort".

Partner