casa editrice la fiaccola



Centodue Vdl Citea elettrici per la città di OsloSi tratta di ottantatré articolati e diciannove rigidi dodecametrici



La capitale norvegese attende per il gennaio 2022 la consegna di centodue Vdl Citea, di cui ottantatré articolati da 18 metri Slfa-180 Electric e diciannove Slf-120 Electric da 12. Con questa fornitura Vdl sta contribuendo al raggiungimento dell’obiettivo che si è posta Oslo di avere il trasporto pubblico locale completamente privo di emissioni entro il 2028. I bus elettrici percorreranno le strade dell’area sud di Oslo, nei distretti di Søndre Nordstrand, Nordstrand e in parte di Nordre Follo. Il modello Slfa-180 Electric per la Norvegia è equipaggiato con pantografi montati sul tetto mentre i dodecametrici montano una presa Combo 2 Ccs, per effettuare la ricarica principalmente in deposito. Alcuni degli autobus saranno utilizzati in maniera continuativa nell’arco delle ventiquattro ore e sette giorni su sette.
A oggi, il dieci per cento dei milleduecento bus che svolgono servizio per l’autorità di trasporto pubblico locale Ruter sono elettrici. Oslo ambisce a essere la prima capitale al mondo senza emissioni di gas serra ed è diventata un laboratorio per sperimentare nuove soluzioni di trasporto elettrico, trasformandosi in una città in cui pedoni e ciclisti hanno la precedenza sulle auto private.
Questa consegna all’impresa di autoservizi Norgessbus, che svolge servizio per conto dell’agenzia di trasporto pubblico locale Ruter, è il più grande ordine di elettrici finora acquisito da Vdl. Questa fornitura supera di due unità quella effettuata a Amestelland Meerlanden in Olanda, dove cento Citea articolati sono in uso nell’aeroporto di Schiphol e nei dintorni dall’aprile del 2018.

 

Partner