Arriva in Vallonia il primo Citaro G HybridNelle città belghe di Liegi, Mons e Nivelles il primo di centoventinove



È entrato in servizio nelle città belghe di Liegi, Mons e Nivelles il primo dei centoventinove autoarticolati Mercedes-Benz Citaro G Hybrid ordibati da Tec Group (Transport en Commun), operatore del trasporto pubblico locale nella regione francofona della Vallonia che trasporta ogni anno 150 milioni di passeggeri con i suoi 2.400 autobus. Quest’ordine, uno dei più grandi di autoarticolati negli ultimi anni, verrà completato entro l’estate di quest’anno e comprende il servizio d’assistenza completa per otto anni. Questo autosnodato è confortevole, sicuro e rispettoso dell’ambiente. Grazie al modulo ibrido il consumo di carburante e quindi le relative emissioni di anidride carbonica vengono ridotte fino all’8,5 per cento.

Tec Group ha comprato sia la versione suburbana a tre porte, sia quella urbana a quattro. Gli autosnodati sono, inoltre, dotati di pedana elettrica, per i passeggeri a ridotta mobilità, mentre una cabina di guida realizzata in vetro isola l’autista dai passeggeri. Come aiuto per il conducente c’è un sistema d’assistenza attiva alla frenata e allo spostamento laterale, che offre il suo supporto durante le sterzate.

Partner