Man fa viaggiare il Bayern di MonacoAllestimento esclusivo su base Lion's Coach per il club tedesco

Man firma i trasferimenti dei calciatori e dello staff dell'Fc Bayern di Monaco, società di cui è partner ufficiale dal 2018 (la sinergia è duplice, dal momento che anche la formazione di basket dell'Fc Bayern di Monaco si avvale delle soluzioni del costruttore olandese).

Un allestimento esclusivo su base Lion's Coach a tre assi, curato dal Man Modification Center di Plauen, è stato messo a disposizione dei campioni del club tedesco per favorirne il relax e la concentrazione in occasione delle sfide in trasferta così come di quelle casalinghe. 

Quello della sicurezza è un aspetto esplorato a 360 gradi da Man, che ha pensato alla salvaguardia del veicolo e dei suoi occupanti, da un lato, grazie a un sistema di sei telecamere che permettono di monitorare quanto avviene tutto intorno al mezzo; mentre, dall'altro, mediante l'adozione di Adas (Advanced Drivers Assistance Systems), da quelli ormai comuni, come l'Esp, o comunque diffusi trasversalmente (frenata d'emergenza, Cruise Control adattivo, Lane Guard), al sensore pioggia-luce e all'Attention Guard.

(descrizione)"Siamo felici di [...] continuare a trasportare la squadra verso le sfide future - ha commentato Joachim Drees, CEO di MAN Truck & Bus -. Il nuovo bus combina prestazioni, comfort ed efficienza". (Nella foto: la consegna simbolica della chiave del veicolo da Dress a Karl-Heinz Rummenigge, Executive Board Chairman dell'Fc Bayern di Monaco).

Le performance del veicolo sono legate al motore diesel D2676 Loh a 6 cilindri, comandato da un cambio automatizzato brevettato, con retarder integrato, TipMatic a 12 velocità, classe ambientale Euro 6.

"Oltre alle caratteristiche tecniche - ha ripreso Drees - (il Man Lion's Coach in dotazione all'Fc Bayern di Monaco) si caratterizza per una forte personalità grazie ad un design distintivo e all’ampia gamma di accessori personalizzati".

Di rilievo la componente multimediale e high-tech: tv satellitare, cinque monitor posizionati nell'area passeggeri, sistema audio con altoparlanti e subwoofer, porte HDMI e Usb, connessione Wi-Fi con ricezione LTE (Long Term Evolution).

(descrizione)E quando la fame chiama, ci si può spostare nella parte posteriore del bus, nella cucina. Prepararsi un caffé, cuocere alimenti nei forni a microonde/vapore, cucinare qualcosa conservato in uno dei tre frigoriferi di bordo.

"Il bus del team è molto importante per la squadra, soprattutto in un periodo come questo con una partita ogni tre giorni", ha commentato Andreas Jung, Executive Board Member dell'FC Bayern München AG.

I giocatori del club tedesco possono recuperare le forze anche solo sedendo su uno dei 32 sedili in pelle con copertura personalizzata con il logo della squadra, poggiatesta regolabile, sistemi di supporto per le gambe e tavolo integrato.

Anche l'illuminazione a led con i colori della formazione calcistica e le luci soffuse operano nella direzione di far sentire a casa gli atleti anche quando si trovano in movimento.

Partner